Recensione Lego 75053 The Ghost

Il set Lego 75053 The Phantom è uscito nel 2014 e fa parte della serie Star Wars ed in particolare è dedicato alla serie animata intitolata Star Wars Rebels che parla del periodo tra il terzo ed il quarto film.  Il prezzo di listino era di 99,99€, contiene 929 pezzi per un teorico costo di 11 cent al pezzo.

Mi è subito piaciuta questa astronave, per certi versi mi ha da subito ricordato il Millenium Falcon ed ho pensato che una accanto all'altra avrebbero fatto un ottima figura su una mensola. Da appassionato della serie non potevo poi farmi sfuggire questa infornata di personaggi e sono quindi caduto nell'acquisto.

 

COSTRUZIONE 
Molto interessanti le tecniche utilizzate per replicare le forme del modello originale anche se alla fine lasciano poco spazio giocabile all'interno dell'astronave. Costruire questo modello è comunque divertente ed anche a livello di tempo è una bella esperienza nonostante qualche ripetitiva vista la simmetricità dell'astronave.

PARTI
Troviamo in esclusiva la parte trasparente tonda che si trova sul frontale dell'astronave, poi le due parti sotto delle navicelle di salvataggio, ai lati dell'astronave, sono esclusive per colore. Per il resto qualche parte rara soprattutto per la colorazione. Ad alzare l'asticella sono i personaggi, Zeb Orrelios ed Hera Syndulla sono esclusivi di questo set ed anche Kanan Jarrus è apparso solo in un altro set, per altro, cosa curiosa, in questo ha barba e capelli neri, nell'altro marroni scuro.

GIOCABILITA'
La giocabilità è ampia soprattutto se abbinato al set 75048 anche se, a mio modo di vedere, avrebbe potuto essere maggiore, se prendiamo ad esempio il Millenium Falcon, simile per forma e dimensioni, è stato costruito in modo da lasciare ampio spazio all'interno. In questo caso le particolari linee dell'astronave hanno costretto a limitare molto gli spazi, non ho le conoscenze per dire che si sarebbe potuto fare in modo differente, anche perchè Lego è molto brava in queste cose, però la differenza di spazi utilizzabili è palese. Per altro la botola, con sorpresa, sotto all'astronave è complicata da usare ed impossibile se il modello è appoggiato ad una superficie piana.

COSTO
Il costo potrebbe sembrare elevato se confrontato ad un Millenium Falcon, soprattutto perchè di questo set ed i suoi personaggi sono molto meno famosi di quelli dell'iconica astronave di Han Solo. Se poi però si guarda al costo in rapporto ai pezzi si vedrà che è meno di 11 cent al pezzo e quindi inferiore a tanti altri set. La mia conclusione è che il prezzo è buono ma che può variare molto da persona a persona a secondo di quanto ci si sia affezionati alla serie Star Wars Rebels.

GIUDIZIO COMPLESSIVO
A me l'astronave con le sue linee piace molto, per altro è davvero ben realizzata e assomigliante molto a quella che vediamo nella serie. Trovo però alcune stonature che mi fanno abbassare il giudizio, parlo innanzitutto dell'abbinamento con il set 75048, l'idea è interessante ma le due astronavi sono sproporzionate tra loro, per altro nella serie il Phantom si aggancia di muso al Ghost mentre nei set Lego entra col retro. A mio modo di vedere manca poi un ingresso posteriore che abbiamo visto più e più volte nella serie dove, sul retro dell'astronave, c'è un ampia entrata con scivolo che da accesso alla zona di carico.
Insomma penso che si sarebbe potuto fare qualcosa di più, anche a costo di aumentare di 10€ o 20€ il prezzo, in modo da rendere più vero il modello e di aumentarne la giocabilità. 

A SEGUIRE UNA GALLERIA CON TUTTI I MEI SET, E MINIFIGURES, LEGO STAR WARS REBELS, INCLUSO QUESTO DI CUI VI HO PARLATO.

stop view Info
/
      preview
      Album
      Titolo
      Data
      Dimensioni
      Nome file
      Dimensioni file
      Fotocamera
      Distanza focale
      Esposizione
      Numero F
      ISO
      Marca della fotocamera
      Flash
      Visualizzazioni
      Commenti
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by joomla.it

      INFORMATIVA

      Questo sito NON fa uso di cookies di profilazione, ma utilizza cookies di terze parti (social share e google analytics).
      Cliccando su “accedi al sito” si presta il consenso all’utilizzo dei cookies di terze parti.