Xiaomi Mi Band un gadget imperdibile

Non è una novità ma mi sono reso conto che in molti non la conoscono e finiscono per rivolgersi ad altri prodotti più costosi e, a volte, meno funzionali, vi racconto allora perchè vale ampiamente spendere i soldi per avere al polso la Xiaomi Mi Band. Vi assicuro che dopo aver letto correrete su Amazon ad ordinarla!

La Xiaomi Mi Band è fondamentalmente un activity tracker che monitora passi e sonno e che vanno tanto di moda in questo periodo, non è stato il mio primo acquisto del genere, un paio di anni fa avevo preso la primissima Jawbone Up di cui non posso che parlare male, anzi, l'ho fatto in un precedente articolo.
La Xiaomi Mi Band invece è il perfetto gadget del suo genere, a partire dal prezzo, perchè, a differenza della maggior parte delle rivali che continuano ad avere prezzi assurdi (180€ per un bracciale smart è da pazzi), la potrete avere sborsando una cifra tra i 20€ ed i 30€, insomma più che accettbile, soprattutto per le funzionalità.
Innanzitutto si vede subito che Xiaiomi ha pensato prima di tutto alla praticità, tutta la tecnologia è infatti contenuta in una capsula che si può togliere e rimettere facilmente nel bracciale di gomma, insomma non sarete costretti a cambiare tutti il dospositivo se rovinate il bracciale (e non è così scontato, molti altri produttori non ci sono ancora arrivati, vero Jawbone?) e volendo potrete comprare bracciali di vari colori e cambiarli a piacimento.
Il bracciale è poi ben fatto, sottile e leggero non infastidisce quasi mai e comunque non più di un normale braccialetto. In cima alla capsula troviamo tre led di stato, niente schermo ed è una scelta che apprezzo, rende meno delicato il bracciale ed aumenta la durata della batteria. E parliamo proprio della batteria che stacca tutti gli avversari con una durata che super il mese, sì, avete capito bene, più di trenta giorni!
Per ricaricarlo basta togliere la capsula dal cinturino ed inserirla in un apposito adattatore usb, il led di stato vi segnalano lo stato della carica.
Il software all'inizio era il punto debole di questo prodotto ma oramai è maturo, si trova sul play store, è disponibile in varie lingue compreso l'italiano e, anche qui, bada alla funzionalità senza fronzoli, sarà magari meno bello e colorato di altri rivali ma, ad esempio, ha l'utilissima sincronizzazione con Google Fit che manca a tanti altri prodotti più costosi.
Il contapassi, confrontato con uno meccanico, è un pò generoso ma, come detto altrove, l'utilità principale di questi bracciali è darci un idea della nostra attività, o sedentarietà, se si vuole la precisione dei metri percorsi è meglio rivolgersi ad altri prodotti più specializzati in ambito sportivo, e con ben altri costi.
Il monitoraggio del sonno mi sembra credibile e confrontato col Jawbone Up ha dato risultati molto simili quindi o sbagliano entrambi o sono tutti e due realistici. Comunque confrontandolo coi risultati della mia ragazza che ha un sonno più agitato del mio i grafici sembrano corrispondere. Il bello di questa Mi Band è che non serve interazione per passare dalla modalità giorno a quella notte, ci pensa il software ad interpretare i dati e lo fa in un modo anche abbastanza intelligente, faccio un esempio. Se dopo cena passo tre ore sul divano a guardare la tv e subito dopo verifico i dati queste tre ore appariranno come sonno leggero, se però poi mi alzo e vado a dormire il software capirà che non stavo dormendo e la mattina guardando i dati li troverò reinterpretati nel modo corretto. Certo questo sistema non è sempre perfetto, ho un amico che la sera guarda la tv a letto e quando gli viene sonno spegne e si addormenta, il bracciale spesso gli segna come sonno anche le ore che ha passato guardando la tv. Nella maggior parte dei casi comunque l'interpretazione è piuttosto precisa.
La funzione che però per me è fondamentale, come lo era anche sul Jawbone Up, e quella di sveglia intelligente, già l'essere svegliati da una vibrazione del bracciale per me è molto meglio del suono di una sveglia, ma la possibilità di impostare un range di tempo (tipo fino a mezzora prima della sveglia) in cui decide lui quando svegliarmi in base al mio sonno l'ho trovata fin da subito fantastica e per me vale da sola il costo del bracciale.
Se tutto questo non vi basta aggiungo che la Xiaomi Mi Band resiste all’acqua e alla polvere (certificazione IP67) e si interfaccia con lo smartlock Android permettendovi di sbloccare lo smartphone senza inserire codici quando la indossate, tutto questo a meno di 30€!
Vi assicuro che se siete corsi ad ordinarla prima di finire di leggere l'articolo non mi offendo, l'avrei fatto anch'io! Come al solito se avete dubbi o domande chiede pure sui vari social sotto all'articolo.

INFORMATIVA

Questo sito NON fa uso di cookies di profilazione, ma utilizza cookies di terze parti (social share e google analytics).
Cliccando su “accedi al sito” si presta il consenso all’utilizzo dei cookies di terze parti.