Come avere un tablet a soli 2€!

Vorreste un tablet Android da 7 pollici senza pretese e senza spendere troppo? Bene potreste averlo per soli due euro e non è uno scherzo! Tutto questo è possibile tramite un offerta di Alttroconsumo e basterà avere qualche piccola accortezza. Se siete interessati continuate a leggere, all'interno dell'articolo tutte le informazioni e... no, se ve lo state chiedendo io non ci guadagno niente.

Partiamo dall'oggetto, del tablet offerto non viene specificata la marca ed è un 7″ LCD con risoluzione 800×400 px, Android 4.2.2, memoria interna da 4 Gb, WiFi, slot MicroSD, accelerometro, altoparlanti stereo ed in dotazione caricatore, cavo usb e cuffie. Non è niente di speciale, anzi, un tablet abbastanza di fascia bassa ma comunque sufficiente, va benissimo ad esempio da dare ad un figlio o per chi deve solo guardare le mail e poco altro.

E veniamo all'offerta, in realtà il tablet è un regalo per i nuovi abbonati ad Altroconsumo, coi 2€ avremo un abbonamento di prova di due mesi, 4 riviste, il tablet, l'accesso al sito ed il pool di avvocati di Altroconsumo a disposizione. Una volta avuto il tablet e provato l'abbonamento potremo decidere se continuare a pagare, se interessati, o se disdire, in questo caso non dovrete pagare altro ed il tablet rimarrà vostro!

C'è un trucco? Rischio qualcosa? Domande lecite ma non c'è inganno, aderendo all'offerta dovrete inserire il numero di IBAN, o della carta di credito, e il codice fiscale per procedere e vi verrà chiesto di autorizzare Altroconsumo edizioni srl ad incassare trimestralmente e con sconto del 50% la quota di iscrizione sino a revoca, alla fine del periodo di prova al costo di 2€.
In pratica se deciderete di proseguire con l’abbonamento, o vi dimenticherete di disdire, scaduta l’offerta iniziale vi verranno scalati direttamente dal conto o dalla carta di credito i costi dell’abbonamento al servizio (23,45€ ogni trimestre).
Quindi tutto quello che dovrete fare se non sarete soddisfatti dell'abbonamento e vorrete tenere il tablet sarà ricordarsi di disdire l'abbonamento prima della scadenza, farlo sarà semplicissimo basterà chiamare il numero 02 6961520 dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17, dal lunedì al venerdì o collegarsi ad altroconsumo.it e cliccare sulla voce “contattaci” dove è possibile trovare il modulo predisposto.

Conosco personalmente tre persone che hanno aderito all'offerta e poi disdetto l'abbonamento pagando solo i 2€ e tutt'ora utilizzando il loro nuovo tablet, vi lascio comunque qui sotto le condizioni generali che vi consiglio di leggere:
“Se l’offerta cui hai aderito prevede espressamente 2 mesi al costo di 2 euro, ti ricordiamo che tale periodo è da intendersi come periodo di prova a condizioni agevolate ed ha durata di 60 giorni. L’iscrizione ha validità immediata. Puoi decidere se esercitare o meno il diritto di recesso entro 15 giorni dalla data di sottoscrizione (come da DLgs n^ 206 del 6/09/2005) e interrompere il periodo di prova al costo di 2 € per 2 mesi. A maggior garanzia l’importo di 2 euro non sarà prelevato prima dei 15 giorni dalla data di sottoscrizione. In caso di esercizio del diritto di recesso nulla sarà da te dovuto e tutte le spedizioni saranno immediatamente sospese. Le copie delle riviste eventualmente ricevute saranno tue in ogni caso, senza doverci nulla. Il nostro pensiero di benvenuto viene spedito agli aventi diritto entro il termine massimo di 180 giorni dalla data di iscrizione salvo buon fine della verifica di tutti i dati inseriti durante la sottoscrizione”.

Se quindi volete aderire all'offerta vi basterà seguire questi tre passaggi:

  1. Andare alla pagina della promozione, cliccare su "offerta imperdibile" e compilare i campi nome e indirizzo e-mail, accettare la normativa sulla privacy dei dati e cliccare su conferma
  2. Inserire i dati per ricevere il tablet, indirizzo e numero di telefono per permettere ad Altroconsumo di verificare che non si sia già aderito altre volte alla promozione
  3. Scegliere la prima opzione (sconto del 50% se si decide di continuare dopo due mesi) inserire il numero di conto corrente o della carta di credito per pagare i 2 euro e per gli eventuali succesivi addebiti

INFORMATIVA

Questo sito NON fa uso di cookies di profilazione, ma utilizza cookies di terze parti (social share e google analytics).
Cliccando su “accedi al sito” si presta il consenso all’utilizzo dei cookies di terze parti.